21 novembre, Festa degli Alberi: si alla messa a dimora di 48 piante

NewTuscia Umbria – PERUGIA – Domenica 21 novembre si celebra in tutta Italia la festa degli alberi, momento di riflessione sul fondamentale ruolo che rivestono le piante in città, ma anche un’occasione di promozione di politiche legate alla riduzione delle emissioni, alla protezione del suolo, al miglioramento della qualità dell’aria, alla valorizzazione delle tradizioni legate all’albero e della vivibilità degli insediamenti urbani.

Proprio in vista di questo importante evento, cui partecipa come da tradizione anche Perugia, alcune associazioni e società hanno donato al Comune 48 alberi destinati a diverse aree della città.

Venti alberi dal gruppo Coop Centro Italia saranno piantati nel territorio di competenza dell’Istituto Comprensivo Perugia 1 (Elce, Colle Umberto, Montegrillo, Ponte d’Oddi, Cenerente); 16 alberi da frutto ed alcune piante di rose dall’Associazione Volontari e Amici del Bosco Didattico, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo 14, i commercianti ed alcune associazioni locali, saranno posizionate all’interno del Bosco Didattico; 10 piante donate da Afas sono destinate al parco Chico Mendez; una pianta dall’Associazione Alberi Maestri A.P.S., in collaborazione con l’Associazione Filosofiamo, sarà messa a dimora in via dei Filosofi; un albero donato dai Portieri di quartiere di Fontivegge, Bellocchio, Madonna Alta sarà posizionato presso il cva La Piramide di via Diaz.

La messa a dimora avverrà a cura di Afor, nell’ambito della vigente delega di funzioni, e anche dalle stesse associazioni.

Le piante donate da Afas e Portieri di quartiere saranno messe a dimora proprio domenica 21 novembre.

“Il Comune di Perugia celebra la giornata degli alberi riconoscendo appieno l’importanza che il verde riveste anche nella lotta ai cambiamenti climatici, e non solo per rendere più belle le nostre città. Proprio a questa tematica, sempre più al centro dell’attenzione a livello globale, è dedicato il programma Life Clivut, che porterà a sua volta alla messa a dimora di altri alberi – ha ricordato illustrando l’atto in giunta l’assessore all’ambiente, opere pubbliche ed infrastrutture Otello Numerini –. L’amministrazione comunale sta investendo fin dall’inizio del mandato significative risorse per aumentare il numero degli alberi presenti e valorizzare ulteriormente le aree verdi e renderle più fruibili. Un grazie sentito va a tutte quelle associazioni e società che hanno inteso collaborare donando i 48 alberi che provvederemo quanto prima a mettere a dimora. Si tratta di un gesto che conferma la loro sensibilità su questo tema e la volontà da parte dei cittadini di prendersi cura degli spazi collettivi”.

L’assessorato segnala anche un altro appuntamento: venerdì 19 novembre, alle ore 10,30, presso la scuola primaria Falcone-Borsellino, Istituto Comprensivo Perugia 5, si svolgerà la cerimonia di donazione e messa a dimora “Dell’albero di Falcone” da parte del Comando Regione Carabinieri Forestali Umbria. L’istituto è stato scelto tra molte altre scuole umbre che aderiscono al progetto “Un albero per il futuro”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *