Approvato il progetto dell’itinerario ciclopedonale da Borgonovo a Via Dottori

NewTuscia Umbria – PERUGIA – È stato approvato questo pomeriggio dalla giunta comunale, su proposta dell’assessore Numerini, il progetto definitivo del nuovo itinerario ciclopedonale che si snoderà tra il Centro di intrattenimento Borgonovo e il ponte di via Dottori, per una lunghezza di circa 1,3 km. Il percorso è parte dell’itinerario complessivo che, attraversando la vallata del torrente Genna, collega la facoltà di Ingegneria all’ospedale Santa Maria della Misericordia, passando dal percorso verde di Pian di Massiano e dal Borgonovo. Oltre l’ospedale, la pista prosegue verso viale Trancanelli e la zona industriale di Sant’Andrea delle Fratte. D’altro canto, il nuovo percorso ciclopedonale, andrà a completare l’itinerario ciclabile regionale tra l’area del lago Trasimeo e la città di Perugia, in corso di realizzazione da parte dell’Agenzia Forestale.

L’importo complessivo previsto per l’intervento è pari a 410mila euro, finanziati nell’ambito di Agenda Urbana.

“Il progetto complessivo–ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici e all’Ambiente Otello Numerini- ci consente di raccordare vari tratti di viabilità ciclopedonale costruiti nel tempo, realizzando un percorso unico che, collegando poli importanti della città, come l’ospedale e la zona industriale di Sant’Andrea delle Fratte, permetterà di promuovere una mobilità alternativa e sostenibile. Dal punto di vista turistico, inoltre, -ha aggiunto l’assessore- potremo intercettare i cicloturisti che da altre aree della nostra regione avranno l’opportunità di raggiungere Perugia in bici, grazie alla nuova rete di itinerari ciclopedonali che stiamo realizzando: non solo questo della valle del Genna, ma anche quelli lungo il Tevere, da Ponte Pattoli a Ponte San Giovanni, che si ricollegano anch’essi con ulteriori percorsi regionali in un unicum in grado di valorizzare una mobilità e un turismo sostenibili in tutto il territorio.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *