Accordi amministrazione-Ternana Calcio, presidente Lattanzi scrive a presidente Bandecchi

“Risultati importanti su Sabotino e pattinodromo, grazie a connubio pubblico-privato che è carta vincente per gestione moderna impianti sportivi”

NewTuscia Umbria – TERNI –  “La Ternana Calcio, cogliendo il binomio esistente tra sport e sviluppo del territorio e le finalità che la Provincia persegue nella sua programmazione, si è dimostrata uno straordinario interlocutore”. Lo afferma il presidente della Provincia di Terni, Giampiero Lattanzi, in una lettera inviata al presidente della Ternana Calcio, Stefano Bandecchi, a proposito della presa in gestione da parte della società rossoverde anche del pattinodromo “Daniele Pioli” dopo il complesso del Sabotino.

Il presidente Lattanzi rivolge al presidente Bandecchi, anche a nome dell’amministrazione provinciale, “uno speciale ringraziamento per averci consentito di raggiungere un così importante obiettivo, in un’area all’interno della quale si trova il più grande complesso scolastico-sportivo della città, con ciò dimostrando che il pubblico ed il privato possono sinergicamente collaborare nel superiore interesse collettivo. Con la firma, tra Provincia e Ternana Calcio, della convenzione per la gestione in concessione del pattinodromo, dopo le due precedenti per i campi di calcio – sottolinea Lattanzi – si chiude una fase politicamente ed amministrativamente rilevante per questo ente.

Una fase avviata alla fine del 2018 e che aveva come obiettivo quello di riqualificare gli impianti sportivi di proprietà per renderli adeguati alle vigenti normative e alle esigenze del movimento sportivo del nostro territorio. In quest’ottica la scelta dell’amministrazione provinciale rispetto al passato è stata quella di ricercare, attraverso procedure ad evidenza pubblica, soggetti disposti ad investire in cambio di concessioni di più lunga durata che consentissero di ammortizzare gli investimenti necessari. Nel confermarle la mia stima e la piena disponibilità a proseguire in questo fruttuoso rapporto di collaborazione – conclude il presidente della Provincia – le auguro di raggiungere con la sua società i più prestigiosi traguardi sportivi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *