Al Cva di San Galigano Rimbocchi l’accoglienza delle persone senza fissa dimora

NewTuscia Umbria – PERUGIA – L’Amministrazione comunale di Perugia ha individuato nel CVA sito in Strada San Galigano Rimbocchi le caratteristiche idonee, anche in termini igienici, per accogliere le persone senza fissa dimora nel corso del periodo invernale e nella fase di piena emergenza sanitaria. La struttura  sarà liberata nei prossimi giorni rispetto all’utilizzo come magazzino di numerosi  materiali scolastici depositati in via temporanea. Dopo la verifica effettuata dagli uffici, dalla quale risulta che la stessa non è utilizzata da alcuna associazione sportiva né prenotata  per altre attività, si ritiene idonea allo scopo.

Nel frattempo le persone senza fissa dimora saranno accolte presso la palestra di Sant’Erminio. Entro la fine del mese di dicembre  l’impianto sarà rimesso nella piena disponibilità, delle associazioni sportive APD Monteluce  e Pallavolo Perugia, che da anni operano sul territorio con risultati importanti sul piano sportivo (volley e tennis tavolo) e dell’aggregazione sociale.

La palestra é anche luogo molto frequentato da persone con disabilità che lo utilizzano per la pratica di diverse discipline sportive grazie al lavoro della ASD VIVA, della ASD Superteam LIBERTAS Perugia, dell’ A.R.C.I. S’Erminio Associazione Dilettantistica Sportiva e del Comitato Italiano Paralimpico che con i suoi 50 atleti si esercitano con il Tennis Tavolo.

La Palestra di S’Erminio é quindi un importante spazio di socialità ed inclusione oltre che di sport che rende orgogliosa la città.

In occasione della Festa dell’Immacolata Concezione, martedì 8 Dicembre, restano chiusi i Centri di Raccolta Comunali gestiti da GESENU.

In occasione della Festa dell’Immacolata Concezione, martedì 8 Dicembre, restano chiusi i Centri di Raccolta Comunali gestiti da GESENU presenti sul territorio umbro. Nello specifico si tratta dei Centri di Raccolta di Perugia (Collestrada, San Marco, Ponte Felcino, Pallotta, Sant’Andrea delle Fratte), di Gubbio (Via Venata), Bastia Umbra (Via del Lavoro), Todi (Zona Industriale Ponte Rio), Torgiano (Via dell’Artigianato), Bettona (Via Col di Mezzo), Umbertide e Lisciano Niccone (Zona Industriale Madonna del Moro).

I Centri di Raccolta sono il naturale completamento del servizio di raccolta differenziata, fornendo ai cittadini una soluzione per smaltire oltre ai normali rifiuti differenziabili, tutti quei materiali che, per dimensione o tipologia, non possono essere conferiti nei contenitori domiciliari o stradali.

Informiamo tutti i cittadini che, a causa dell’emergenza COVID, i Centri di Raccolta Comunali sono aperti al pubblico secondo le seguenti modalità:
– È obbligatorio l’utilizzo di mascherina protettiva,
– È obbligatorio non scendere dal proprio veicolo e attendere le indicazioni dell’operatore,
– In caso di incolonnamento delle auto posizionarsi in modo da non creare ingorghi,
– I cittadini possono recarsi esclusivamente presso i Centri di Raccolta del proprio Comune di residenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *