Amelia, consegnate borse studio Lascito Ciatti

NewTuscia Umbria – AMELIA – Sono state consegnate nei giorni scorsi ad Amelia le borse di studio del Lascito Ciatti con una breve cerimonia in sala consigliare, rispettosa delle norme anti contagio, che ha visto la premiazione degli studenti che hanno frequentato, lo scorso anno scolastico, le scuole primaria e secondaria di primo e secondo grado. Il Lascito, che sfiora il secolo di vita essendo stato ereditato dal 1922, è stato, come ogni anno, un momento di particolare importanza per gli studenti, le scuole coinvolte, le famiglie e il Comune. A consegnare le borse di studio sono stati il sindaco, Laura Pernazza, il vice, Andrea Nunzi, l’assessore alla pubblica istruzione Federica Proietti e la dirigente scolastica Graziella Cacafave, alla presenza di Luigi Ciatti in rappresentanza della famiglia.

“Premiare questi ragazzi è stato motivo di grande orgoglio e soddisfazione”, hanno detto sindaco e assessori, i quali poi hanno sottolineato “l’impegno dell’amministrazione ad onorare quelle che furono le volontà testamentarie del prof. Angelo Ciatti. “Questo premio – hanno aggiunto – riconferma il fatto che, ancora oggi, sono proprio i giovani a capire quanto siano importanti per la vita, lo studio e la formazione. Il nostro augurio è che quello di oggi sia solo il primo di molti successi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *