Bastia Umbra. 18 Marzo prima Giornata nazionale in memoria delle vittime del Coronavirus

NewTuscia Umbria – BASTIA UMBRA – Il Parlamento Italiano ha istituito la Giornata nazionale per conservare e rinnovare la memoria di tutte le persone che sono decedute a causa dell’epidemia, per ricordare le nostre vittime, le vittime del nostro Paese e onorare il sacrificio e l’impegno degli operatori sanitari.

Il Sindaco Paola Lungarotti, il Presidente del Consiglio Comunale e gli Assessori, riuniti sotto la Bandiera con il nastro nero in segno di lutto,  in concomitanza all’arrivo a Bergamo del Presidente del Consiglio dei Ministri  Mario Draghi hanno osservato un minuto di silenzio per ricordare, per la nostra  comunità, per la nostra Italia ancora fortemente provata da questa triplice emergenza sanitaria, economica e sociale.

Il prossimo 2 Giugno in un’aiuola antistante la sede municipale verrà posta una Targa a ricordo di tutte le nostre vittime, una targa tra i fiori come segno di ricordo perenne ma anche di speranza e rinascita per le generazioni future.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *