Daspo urbano. Modifica del regolamento di Polizia Urbana

NewTuscia Umbria – BASTIA UMBRA  – Il Consiglio Comunale di Bastia Umbra con  delibera n.10 del 07-04-2021 ha approvato  la modifica del regolamento di Polizia Urbana con la quale si introduce la possibilità dell’Ordine di Allontanamento, comunemente noto come Daspo urbano.

Una misura prevista dal D.L. 20 febbraio 2017 n. 14 “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle Città” con la quale è possibile individuare alcune aree urbane, meritevoli di particolare tutela, all’interno delle quali i comportamenti che si pongono in contrasto con il diritto della libera fruizione degli stessi e con le disposizioni in materia di decoro urbano, oltre che con le già vigenti sanzioni economiche, possono essere puniti con l’ordine di allontanamento da comminare ai trasgressori. L’ordine impartito di allontanarsi immediatamente dal luogo dove è stata commesso la violazione, per non farvi ritorno per le quarantotto ore successive, viene immediatamente inviato al Questore il quale, in caso di recidiva, può disporre di allungare tale termine fino ai sei mesi.

Profonda soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale proponente di fronte all’approvazione da parte del Consiglio Comunale. Il Sindaco Paola Lungarotti  si è impegnata, con la disponibilità della Comandante della Polizia Locale alla divulgazione di tale regolamento nelle scuole alla loro riapertura, per far maturare nei giovani la consapevolezza che le regole sono una tutela della sicurezza e  della convivenza civile e democratica. Certe misure hanno lo scopo di prevenire, il DASPO ne è una di queste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *