San Venanzo, covid-19: Aiuti a imprese commercio e artigianato

NewTuscia Umbria – SAN VENANZO – Il Comune di San Venanzo ha attivato una serie di contributi a fondo perduto a favore di imprese commerciali e artigianali. Ad annunciarlo è il sindaco Marsilio Marinelli a seguito dell’approvazione della liquidazione definitiva delle risorse spettanti alle imprese del territorio. “La procedura pubblica – informa Marinelli – ha consentito di assegnare ed esaurire completamente le risorse messe a disposizione per l’anno 2020 pari a 39mila e .819 euro, consentendo l’accesso alle risorse previste per le prossime due annualità da parte dell’ente.

Tali stanziamenti – puntualizza il sindaco – sono messi a disposizione dallo Stato per la copertura delle spese di gestione ed investimento e sono concessi attraverso un avviso pubblico gestito dal Comune di San Venanzo. L’obiettivo – chiarisce sempre Marinelli – è sostenere e ristorare le imprese messe in difficoltà dalla pandemia da covid-19”.

I contributi saranno erogati nei porossi9mi giorni. “Nella consapevolezza delle difficoltà affrontate da tutti, e nell’auspicio di una ripresa sempre più viva, la ferma volontà dell’amministrazione comunale è che tale intervento possa garantire, sostenere ed incentivare, anche se in piccola parte, il tessuto economico del nostro territorio”, conclude il primo cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *